News

VUOI COMBATTERE LA CELLULITE SERIAMENTE, MA NON SAI DA DOVE INIZIARE?

VUOI COMBATTERE LA CELLULITE SERIAMENTE, MA NON SAI DA DOVE INIZIARE?

Tutti sanno che bere molta acqua è importante e apporta tanti benefici. Ma quanta bisogna berne? E perché? In che modo l’acqua agisce sulla cellulite?

Queste sono domande che le mie clienti mi pongono di continuo.
La spiegazione è piuttosto semplice. Assumere una giusta quantità di acqua giornaliera ti permette di depurare tutto il tuo corpo dalle tossine, evitando che si accumulino nei tuoi organi interni e scongiurando la disidratazione dei tessuti, che anche in forma lieve può influire drasticamente sul loro funzionamento e sul livello delle tossine.

Ma quanta acqua bisogna bere?
In realtà non esiste una quantità specifica. Tendenzialmente, un bicchiere d’acqua ogni mezz’ora è una buona media, ma la verità è che non bisognerebbe mai arrivare al punto di sentire l’arsura, cioè quella sensazione di secchezza in gola. Quello è infatti di per sé un segnale importante, che ci indica che il nostro corpo è in disidratazione.

Che cosa significa? Che i tessuti e gli organi interni avvertono carenza di acqua e il corpo inizia a trattenere i liquidi che ha a disposizione, per mantenerli attivi e vitali. Ma i fluidi trattenuti e non espulsi sono spesso ricchi di tossine, e il mancato ricambio, negli anni, può causare pesanti squilibri e pericolosi sedimenti di sostanze nocive, innescando meccanismi che alla lunga sclerotizzano il tessuto.

Quindi? Che cosa faccio?
La cellulite c’è e me la tengo?

Assolutamente no. Ci cosa tante strategie che posso consigliarti per ridurre sin da subito il danno creato nel tempo.
- Al mattino appena sveglia, bevi 1-2 bicchieri di acqua tiepida o a temperatura ambiente prima di fare colazione. Aiuta a ripulire il nostro tratto digestivo e mette in azione tutto l’organismo.
- Hai le palpebre gonfie? Riattiva i reni che sono la causa di questo inestetismo.
- Se soffri di stitichezza, aggiungi il succo di mezzo limone (possibilmente da agricoltura biologica!)
- Porta con te al lavoro una bottiglia d’acqua da 1 litro e mezzo. A fine giornata dovrai averla bevuta tutta (non barare: l’acqua bevuta durante i pasti, le tisane e le bibite non contano!).
Se non riesci a berla tutta non ti scoraggiare, riprova il giorno dopo e il giorno dopo ancora. È solo questione di abitudine!
- Cerca di scegliere un’acqua con un tenore di magnesio superiore ai 50mg per litro. Il magnesio è un importante un alleato contro la cellulite, elimina i liquidi nella fase premestruale, aumenta la circolazione periferica, stimola lo smaltimento dei grassi e le funzioni intestinali.

Continua a seguirci e nei prossimi giorni ti darò altri consigli preziosi da provare subito.

A presto!
La tua consulente,
Patrizia

Articolo Precedente Perchè usare regolarmente la spazzola d’agave
Prossimo Articolo PANCIA PIATTA CON UN LIMONE
Stampa

Si prega di eseguire illogin or register per inviare commenti.

Top